Pieve Fosciana

Ruba portafogli e minaccia con un'ascia

Prima tenta di rubare un portafoglio e, scoperto, scatena una rissa. Poi torna sul luogo dei fatti brandendo un'accetta con la quale ha minacciato i presenti. Protagonista della vicenda, avvenuta in un bar di Ceparana (La Spezia), un quarantenne del posto che è stato denunciato dai carabinieri per furto, minaccia aggravata e porto d'arma abusivo. L'uomo si era impossessato di un portafoglio lasciato momentaneamente incustodito sul bancone e, una volta scoperto, aveva acceso una rissa con alcuni avventori per poi allontanarsi dal bar. Poco dopo è tornato brandendo un'ascia: immediata la telefonata al 112, con i carabinieri che hanno rintracciato l'uomo disarmandolo. L'arma è stata sequestrata

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie